Volantino Natura Sì - 1.3.2020 - 30.4.2020 - pagina 16 - NON È PIÙ VALIDO

Volantino Natura Sì - 1.3.2020 - 30.4.2020 - pagina 16 - NON È PIÙ VALIDO

1 ... 16 ... 45
Volantino Natura Sì - 1.3.2020 - 30.4.2020 - Prodotti in offerta - bottiglia. Pagina 16.
1 ... 16 ... 45

Scorri il volantino Natura Sì valido dal giorno 1.3.2020 al giorno 30.4.2020 per vedere le ultime offerte. In 44 pagine del catalogo più recente trovi i prodotti migliori della categoria Ipermercati e supermercati. Se vuoi risparmiare sulla tua prossima spesa da Natura Sì, non dimenticare di sfogliare tutto il catalogo da pagina 1 a pagina 44. Se vuoi fare la spesa in modo intelligente e risparmiare sui tuoi prossimi acquist, non perdere l'ultimo catalogo ricco di prezzi eccezionali e fantastici sconti. Visita Tutti Sconti ogni giorno per on perdere le promozioni offerte dai tuoi rivenditori preferiti.

Prodotti in questo volantino

 
 
ACQUA Plastica e acqua, due mondi poco compatibili Armando Gariboldi Naturalista, agrotecnico e giornalista scientifico www.natureinaction.it La plastica, a partire dagli anni '60 quando ha comin- ciato a diffondersi a livello popolare, ha portato il co- lore nelle case ed ha incarnato a lungo la modernità e il futuro, fornendo una serie di oggetti e manufatti non solo comodi ed economici, ma anche indubbiamente utili (si pensi al campo della sanità). Oggi l'entusiasmo e quel simbolo di futuro che l'accompagnavano sono ormai scomparsi e ne vediamo soprattutto gli aspetti problematici, legati paradossalmente ad una delle sue qualità: la durata. Incompatibili per natura È infatti soprattutto in mare che essa, grazie all'azione combinata di sale, luce e movimento, non solo si frammenta in residui di varie dimensioni che interferi- scono in maniera pesante con numerosissime specie (dai cetacei alle tartarughe), ma genera anche le invasive microplastiche, ovvero frammenti inferiori ai 5 millimetri. In particolare, il lavaggio di capi sintetici produce il 35% delle microplastiche primarie in mare, mentre i tappi di bottiglia e le borse di plastica, assieme ai pezzi di reti da pesca, sono le principali fonti di microplasti- che secondarie (ovvero quelle prodotte dalla degrada- zione di oggetti più grandi), che costituiscono il 68-81% di tutta la microplastica oceanica. Sulla terra, invece, abbastanza complessa e che può interessare con relati- la principale sorgente è costituita dall'usura degli pneu- va facilità solo una parte della frazione prodotta (il PET), matici, che rappresentano il 28% delle microplastiche Il futuro della plastica La plastica è, infatti, un materiale difficile da gestire, soprattutto nelle fasi del suo fine vita, in particolare con riguardo al riciclaggio, che in realtà è una faccenda tanto che a livello mondiale e nei casi migliori, ovvero in Europa, solo il 30% della plastica in uso è appunto costituito da materiale riciclato. disperse nell'ambiente. Il rapporto tra plastica ed acqua, e di come queste due sostanze siano davvero poco compatibili tra loro, suggerisce poi altri spunti di riflessione, a cominciare In compenso, ancora oggi nel mondo si producono annualmente 335 milioni di tonnellate (65 milioni solo in Europa), con circa 8 milioni di tonnellate che finisco- no regolarmente in mare alla fine del loro utilizzo. In particolare, attraverso una decina di grandi fiumi, in prevalenza asiatici, arriva nell'oceano circa l'80% dei rifiuti in plastica. Se poi pensiamo che in Italia quasi il 40% della plastica che utilizziamo è del tipo "usa e getta", ovvero si usa solo per pochi minuti ma rimane nell'ambiente magari per decenni, è evidente che per questi materiali è urgente non solo rivederne i modelli di consumo, ma anche ridurne la produzione. Si dovranno cioè man- tenere in plastica solo determinati oggetti ed attrezza- ture, quelli più convenienti nel rapporto costi-benefici, includendo tra i costi anche quelli ambientali e di smaltimento. Evitando in particolare che la plastica raggiunga uno dei bersagli più delicati a livello plane- tario, ovvero l'acqua. 16

Volantini Natura Sì

I volantini più ricercati