Volantino Natura Sì - 1.5.2019 - 30.6.2019 - pagina 39 - NON È PIÙ VALIDO

Volantino Natura Sì - 1.5.2019 - 30.6.2019 - pagina 39 - NON È PIÙ VALIDO

1 ... 39 ... 53
Volantino Natura Sì - 1.5.2019 - 30.6.2019. Pagina 39.
1 ... 39 ... 53

Scorri il volantino Natura Sì valido dal giorno 1.5.2019 al giorno 30.6.2019 per vedere le ultime offerte. In 52 pagine del catalogo più recente trovi i prodotti migliori della categoria Ipermercati e supermercati. Se vuoi risparmiare sulla tua prossima spesa da Natura Sì, non dimenticare di sfogliare tutto il catalogo da pagina 1 a pagina 52. Se vuoi fare la spesa in modo intelligente e risparmiare sui tuoi prossimi acquist, non perdere l'ultimo catalogo ricco di prezzi eccezionali e fantastici sconti. Visita Tutti Sconti ogni giorno per on perdere le promozioni offerte dai tuoi rivenditori preferiti.

 
 
L'ANGOLO DEI BAMBINI Basterebbe una piccola attenzione da parte di tutti per avere dei risultati eclatanti Quando un gruppo lavora bene ottiene risultati che il singolo non si sogna neanche di vedere E funziona cosi per l'ambiente. il fatto che le persone non credano che le mie siano storie vere e pensano che io me le sia inventate. E io dico: magari! Per due motivi: primo, perché in tal caso io avrei una fantasia pazzesca e, secondo, perché non ci sarebbero disastri ambientali. E invece, purtroppo sono vere Proprio per questo, anche se il libro è pensato per ragazzini dai 10 anni in su, si rivolge in realtà a un pubblico più ampio Mi piace molto la definizione che ne ha dato Duccio Demetrio: "non è scritto né per ragazzi né per adulti, ma è scritto per il bambino interiore". A me piacerebbe scrivere per le famiglie: lo scorso anno mio figlio mi ha prestato un libro che gli era piaciuto molto ed è piaciuto moltissimo anche a me. Ecco, mi piacerebbe molto che ci fosse questo scambio generazionale, anche perché le storie che racconto sono universali, sia come linguaggio, sia come tematiche affrontate. Qual è l'aspetto del tuo lavoro che ti entusiasma di più? Mi piace raccontare, ma con il sorriso. Siamo in un periodo di grandi catastrofi, ci sono dei problemi enormi, ma si possono risolvere, anche perché abbiamo un alleato eccezionale: la natura. Quindi, io spero che si colga il sorriso anche se si parla dei disastri e che il lettore, divertendosi a le con uno sguardo più ampio. Un po' com'è accaduto a me quando, nel 1990, ho fatto il mio primo esame di entomologia ed è stato come se il professore mi avesse dato una chiave per aprire una finestra su un mondo che assolutamente non conoscevo Hai una storia preferita? Le storie che scelgo mi devono prima di tutto divertire. E mi fa molto ridere la storia del gipeto delle Alpi, una specie di avvoltoio considerato un animale sporco, vicino al sia stimolato a uscire e a demonio, peccaminoso Lo Stato italiano addirittura dava una taglia ai cacciatori che riuscivano a catturare questi gipeti e l'ultimo è stato ucciso nel 1912. Reintrodotto dagli anni Novanta, nella parte nord della catena delle Alpi col passare del tempo ha iniziato a varcare il confine franco-italiano, nidificando in Val d'Aosta. E questa finestra non si è mai richiusa per me: per questo mi piacerebbe farvi entrare altra gente perché è una finestra con un panorama splendido. Da li c'è stato un vero e proprio esodo, tanto che adesso l'Italia ha la più alta popolazione di gipeti in tutto l'arco alpino senza aver collaborato. Questa cosa mi fa molto ridere e ha due interpretazioni: una, nazionalpopolare, degli italiani che non fanno niente mentre tutti gli altri lavorano, e hanno comunque dei vantaggi; l'altra, più ecologica, e anche molto ottimista, è che tu magari fai una piccola azione, ma la natura poi è talmente forte da avere il sopravvento. Qual è la domanda che ti fanno più spesso nel corso dei tuoi incontri con i lettori? Mi fa sempre ridere, e mi dà anche grandi soddisfazio

Volantini Natura Sì

I volantini più ricercati