Volantino Alitalia dal 1 al 31 marzo 2020 - pagina 90 - NON È PIÙ VALIDO

1 ... 90 ... 165
Volantino Alitalia - 1/3/2020 - 31/3/2020. Pagina 90.
1 ... 90 ... 165

Scorri il volantino Alitalia valido dal giorno 1/3/2020 al giorno 31/3/2020 per vedere le ultime offerte. In 164 pagine del catalogo più recente trovi i prodotti migliori della categoria Altri. Se vuoi risparmiare sulla tua prossima spesa da Alitalia, non dimenticare di sfogliare tutto il catalogo da pagina 1 a pagina 164. Se vuoi fare la spesa in modo intelligente e risparmiare sui tuoi prossimi acquist, non perdere l'ultimo catalogo ricco di prezzi eccezionali e fantastici sconti. Visita Tutti Sconti ogni giorno per on perdere le promozioni offerte dai tuoi rivenditori preferiti.

 
 
GreatBeauty Washington Walks (washingtonwalks.com/tours/ women-changed-america), uno dei tour più gettonati dai turisti in visita alla capitale. Tra le tappe imperdibili, il Belmont-Paul Women’s Equality National Monument, che fu la storica sede del Partito nazionale delle Donne a Capitol Hill, oggi riconvertita in museo: in mostra gli striscioni e i cartelli usati nelle manifestazioni delle suffragette, le prime macchine automatiche per il voto e le schede con il quesito rivolto agli elettori: “Le donne dovrebbero poter votare?”. E poi il Vietnam Women’s Memorial, dedicato alle rappresentanti del gentil sesso, soprattutto infermiere, che parteciparono alla guerra del Vietnam, e la Pennsylvania Avenue, il grande viale che ha ospitato tutte le manifestazioni di protesta femminili, dal primo corteo che chiedeva il suffragio universale il 3 marzo del 1913 alla marcia delle donne su Washington, il 21 gennaio 2017. Immancabile, infine, una sosta al National Museum of Women in the Arts, unico grande museo statunitense dedicato esclusivamente all’arte prodotta da donne: qui ci sono pezzi firmati da oltre 700 artiste di ogni parte del mondo, da Frida Kahlo a Helen Frankenthaler e Georgia O’Keeffe. Il lato rosa di Washington non riguarda solo anniversari e musei. Amy Brandwein, una delle chef più premiate e sofisticate di DC, nel suo Centrolina ha uno staff tutto al femminile: dalla pasticcera alla direttrice, alla sommelier. Amy ha inaugurato da poco un nuovo ristorante, Piccolina, un mix di cucina italiana e impegno sociale: il locale collabora con enti benefici che promuovono cibi salutari e combattono la fame nel mondo. Angie Fetherston gestisce (insieme a Derek Brown) il Columbia Room, locale che si è meritato più volte il titolo di miglior cocktail bar degli States, mentre Pia Carusone e Rachel Gardner sono le prime donne ad aver aperto, nel 2015, una distilleria nel cuore di Washington, Republic Restoratives. Riservati al gentil sesso gli articoli di Violet Boutique: la proprietaria, Julie Egermayer, propone un vasto assortimento di abiti (da sera e informali, per ragazze funky e signore che amano lo stile classico), accessori, gioielli, tutti con prezzi inferiori ai 200 dollari. Per la notte infine d’obbligo prenotare una camera all’Eaton Hotel, albergo che vanta un dichiarato impegno per i diritti delle donne. ● 90 _ ULISSE _ marzo 2020 SE L’ARTE È DONNA Al National Museum of Women in the Arts, sotto, ci sono pezzi firmati da oltre 700 artiste di ogni parte del mondo. The National Museum of Women in the Arts guards artworks by over 700 female artists from all over the world. Washington, the women’s city In the 100th anniversary of the women’s conquest for the right to vote, the USA capital celebrates with exhibitions and events In 2020, the capital of the USA, Washington D.C., will be the 2020 capital of women. The heart of American politics – it could be a coincidence, but from 2015 the city has been governed by a woman of color, Mayor Muriel E. Browser – will celebrate in grand style women’s suffrage. It was August 18 1920 and, one year after Congress’ approval, the 19th amendment to the Constitution was definitively ratified by three-quarters of the states: “the right of citizens of the United States to vote shall not be denied or abridged by the United States or by any State on the basis of sex.” This was the end of the suffragettes’ long battle which saw hundreds of marches, WOMEN’S EQUALITY NATIONAL MONUMENT Il museo, sopra, custodisce striscioni e cartelli delle suffragette, le prime macchine per il voto e le schede. The museum, above, hosts the suffragettes’ banners and picket signs and the first automatic voting machines. DONNE CHE HANNO CAMBIATO L’AMERICA La storica sede del Partito nazionale delle Donne, sotto, è tra le tappe di un passeggiata loro dedicata. The historic headquarters of the National Woman’s Party, below, is one of the stages of a promenade dedicated to women. demonstrations, strikes and picket lines in front of the White House. This success is today celebrated with a series of events and exhibitions. The National Archives Museum – which guards the three most important documents of American history, the Declaration of Independence, the Constitution, and the Bill of Rights, showcased in the main hall of the building – hosts two large exhibitions recounting the 70- year history of fights to conquer women’s right to vote through documents, photos, short films and manuscripts. Other fights for gender equality – from active participation in political life to criticism to the housewives’ invisible and unpaid work – are the focus of the exhibit held at the National Museum of American History: on display, aprons and clothing for domestic work, from the ULISSE _ marzo 2020 _ 91

Volantini Alitalia

I volantini più ricercati