Volantino Alitalia dal 1 al 31 marzo 2020 - pagina 47 - NON È PIÙ VALIDO

1 ... 47 ... 165
Volantino Alitalia - 1/3/2020 - 31/3/2020. Pagina 47.
1 ... 47 ... 165

Scorri il volantino Alitalia valido dal giorno 1/3/2020 al giorno 31/3/2020 per vedere le ultime offerte. In 164 pagine del catalogo più recente trovi i prodotti migliori della categoria Altri. Se vuoi risparmiare sulla tua prossima spesa da Alitalia, non dimenticare di sfogliare tutto il catalogo da pagina 1 a pagina 164. Se vuoi fare la spesa in modo intelligente e risparmiare sui tuoi prossimi acquist, non perdere l'ultimo catalogo ricco di prezzi eccezionali e fantastici sconti. Visita Tutti Sconti ogni giorno per on perdere le promozioni offerte dai tuoi rivenditori preferiti.

 
 
WOW ➝ News Il Centenario – Alberto Sordi 1920-2020 Dal 7 marzo al 29 giugno, nella villa romana dell’attore, aperta al pubblico per la prima volta, si celebra il grande artista a cento anni dalla nascita In piazzale Numa Pompilio, nascosta nel verde di Caracalla, si apre per raccontare uno dei volti più amati del cinema italiano: uno scenario eccezionale che permetterà ai visitatori di immergersi nella vita quotidiana, tra le passioni e i segreti di un gigante dello spettacolo ultra-famoso per i suoi film ma poco conosciuto nella dimensione privata. L’esposizione, che non ha precedenti, si snoda tra i vari ambienti della casa e del giardino per illustrare la lunga carriera e la vita dell’attore attraverso documenti inediti, oggetti, abiti, fotografie, video, curiosità. L’obiettivo di questa mostra dedicata al grande Alberto, come dice il curatore Alessandro Nicosia, «è soprattutto aprire per la prima volta al grande pubblico la Villa rifugio di Sordi, farla conoscere così com’era invariata nel tempo, e ricostruire cronologicamente il suo percorso di uomo e di attore». 1920-2020: THE 100TH ANNIVERSARY OF ALBERTO SORDI’S BIRTH Located in piazzale Numa Pompilio, hidden in the green of the Baths of Caracalla, Sordi’s villa will be opened to the public to recount one of the most appreciated actors of Italian cinema. An exceptional frame that will allow visitors to experience the actor’s daily life, among the passions and the secrets of a great of cinema, uber famous for his films but little-known when it comes to his private life. The unprecedented exhibition stretches across different areas of the villa and in the garden to retrace the long career and the life of the actor through unpublished documents, objects, clothes, photos, videos and tidbits. The target of this great exhibition dedicated to Alberto Sordi «is mainly to open the villa (Sordi’s haven) for the very first time to the public, to showcase it as it was, unchanged over the years, and to retrace chronologically Sordi’s path as a man and as an actor» declared Alessandro Nicosia, the curator of the exhibition. Cinema al MAXXI A Roma continua l’incontro tra le espressioni del contemporaneo e la settima arte Il MAXXI – Museo nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma torna ad ospitare film e documentari, a proporre un punto di vista nuovo, a favorire l’incontro tra pubblico ed arte per suoni e immagini che hanno rivoluzionato il secolo scorso. Il programma della settima edizione di Cinema al MAXXI è a cura di Mario Sesti e prosegue per tutto marzo con alcune chicche imperdibili: la proposta di grandi classici restaurati grazie alla partnership con la Cineteca di Bologna come Ascensore per il patibolo di Malle il 7 marzo e Strategia del ragno di Bertolucci il 28; il documentario in anteprima mondiale Due scatole dimenticate. Viaggio in Vietnam di Cecilia Mangini a testimoniare il vivido universo del documentario italiano; il thriller Incitement che porta sullo schermo un clamoroso assassinio politico, quello di Rabin. Non manca lo spazio per bambini e famiglie con Alice Family: imperdibile il ritorno in sala per La Freccia Azzurra in occasione del centenario di Gianni Rodari (15 marzo). (Stefano Cocci) maxxi.art - romacinemafest.it CINEMA FINDS HOME AT MAXXI MAXXI - National Museum of the 21st century Arts in Rome hosts films and documentaries to offer a new perspective and to bring the audience closer to art through sounds and images that revolutionized the past century. The bill of the seventh edition of Cinema al MAXXI is curated by Mario Sesti and continues in March with some unmissable pearls: great classics restored in partnership with Cineteca in Bologna: Elevator to the Gallows by Malle (March 7) and Bertolucci’s The Spider’s Stratagem (March 28); the world premiere of Due scatole dimenticate. Viaggio in Vietnam, the documentary by Cecilia Mangini that represents the vivid world of Italian documentaries; Incitement, the thriller movie revolving around Rabin’s political assassination and, for families and children, Alice Family: the unmissable comeback of La Freccia Azzurra, to celebrate the 100th anniversary of Gianni Rodari’s birth (March 15). 46 _ ULISSE _ marzo 2020 Il mito delle montagne Millet Tour du Rutor Extrême torna dal 26 al 29 marzo la massacrante gara biennale Il Millet Tour du Rutor Extrême torna in Valle d’Aosta dal 26 al 29 marzo 2020. È una delle più spettacolari e moderne gare a coppie sci alpinistiche a cadenza biennale. Nato ufficialmente nel 1933 sul ghiacciaio del Rutor, versante di La Thuile, ha poi trovato la sua definitiva collocazione nel cuore della Valgrisenche. L’edizione del 2018 ha visto la partecipazione di 704 concorrenti da 18 differenti nazioni, di cui 300 équipe maschili, 22 femminili e 30 squadre giovanili. Nel 2020 ricorre la ventesima edizione e prevedrà quattro giorni di gara con 9500 m di dislivello positivo, 105 km di fuoripista, 60 km di salita, 45 km di discesa, 6 km di creste aeree il tutto in totale sicurezza. Inoltre durante ogni tappa gli atleti saliranno oltre i 3000 metri di quota. Il Millet Tour du Rutor Extrême fa parte de La Grande Course, il circuito delle gare più belle e prestigiose dell’arco alpino e dei Pirenei. Il Tour du Rutor, vista l’estrema tecnicità del percorso, non è una gara per tutti. La severità dei suoi percorsi, le emozioni che sa regalare, la maniacale attenzione con la quale l’organizzazione cura ogni singolo dettaglio, hanno contribuito a renderlo mitico. THE MYTH OF MOUNTAINS The Millet Tour du Rutor Extrême will take place in Valle d’Aosta from March 26 to 29. It is one of the most spectacular and modern sky mountaineering competitions which takes place every two years. Officially established in 1933 on Rutor glacier in La Thuile, Tour du Rutor found its permanent location in the heart of Valgrisenche. The 2018 edition saw the participation of 704 racers coming from 18 different countries (300 men’s teams, 22 women’s teams and 30 junior teams). 2020 will mark the 20th edition of the four-day race that includes a 9,500-meter uphill difference in altitude, 105 km of off-piste, 60 km of climbs, 45 km of descents, 6 km of air crests, all in complete safety. Moreover, during each stage, the athletes will have to climb over 3,000 meters. The Millet Tour du Rutor Extrême is part of La Grande Course, the network including the most beautiful and prestigious races in the Alps and the Pyrenees. The Tour du Retour, given the extreme technicality of its route, is not open to everyone. The difficulty of its routes, the emotions the race is able to offer, the great attention paid by the organizers to each small detail make the race a legendary event. Quattro tappe per diplomarsi sabreur Un viaggio per appassionarsi al rito del Sabrage e allo Champagne Imparare l’arte del Sabrage, la sua storia, e lo straordinario mondo dello Champagne e delle altre grandi bollicine metodo classico del mondo. Nasce con questo obiettivo la prima e unica Sabrage Academy italiana, da un’idea della giornalista, blogger e wine tutor Francesca Negri, conosciuta anche come Geisha Gourmet, che ha già fissato 4 tappe per il 2020: a Termeno, Milano e Grosseto. «Sabrage Academy nasce dalla voglia di divulgare il rito del Sabrage, farne capire il significato e il valore, in un momento storico in cui sciabolare è diventato più che altro uno spettacolo se non un fenomeno da baraccone», racconta la Negri. (Valeria Oneto) sabrageacademy.it FOUR STAGES TO BECOME A MASTER SABREUR Learning the art of Sabrage, its history and the extraordinary universe of Champagne and Classic Method sparkling wines produced worldwide. This is the goal of the first and only Italian Sabrage Academy, a brainchild by journalist, blogger and wine tutor Francesca Negri, aka Geisha Gourmet, who has already arranged four stages in 2020: in Termeno, Milan and Grosseto. «The Sabrage Academy was established in order to spread the ritual of sabraging, to make people understand its meaning and value, in an era in which sabraging has become more of a performance rather than a freak show» explains Negri. ULISSE _ marzo 2020 _ 47

Volantini Alitalia

I volantini più ricercati