Volantino Alitalia dal 1 al 29 febbraio 2020 - pagina 47 - NON È PIÙ VALIDO

1 ... 47 ... 166
Volantino Alitalia - 1/2/2020 - 29/2/2020. Pagina 47.
1 ... 47 ... 166

Scorri il volantino Alitalia valido dal giorno 1/2/2020 al giorno 29/2/2020 per vedere le ultime offerte. In 165 pagine del catalogo più recente trovi i prodotti migliori della categoria Altri. Se vuoi risparmiare sulla tua prossima spesa da Alitalia, non dimenticare di sfogliare tutto il catalogo da pagina 1 a pagina 165. Se vuoi fare la spesa in modo intelligente e risparmiare sui tuoi prossimi acquist, non perdere l'ultimo catalogo ricco di prezzi eccezionali e fantastici sconti. Visita Tutti Sconti ogni giorno per on perdere le promozioni offerte dai tuoi rivenditori preferiti.

 
 
GreatBeauty GreatBeauty GURU DELLA LUCE E DELLO SPAZIO Pace Gallery presenta a Londra (dall’11/2 al 27/3/2020) quattro nuove opere della Constellation series di James Turrell (nella foto Aquarius, Medium Circle Glass, 2019 © James Turrell. Courtesy of Pace Gallery). Pace Gallery presents four new works from James Turrell’s Constellation series in London (from February 11 to March 27, in the picture Aquarius, Medium Circle Glass, 2019 © James Turrell. Courtesy of Pace Gallery. LE NUOVE SFIDE DELL’ARTE Non basta più allestire nei soliti spazi: i galleristi degli anni Venti del XXI secolo dovranno ripensare le strategie per promuovere il futuro FONDAZIONE LUCIO FONTANA BY SIAE 2020 COURTESY PIRELLI HANGARBICOCCA, MILAN PHOTO: AGOSTINO OSIO LUCIO FONTANA Ambiente spaziale a luce nera (1948/49) di Lucio Fontana, già allestito al Pirelli Hangar Bicocca di Milano nel 2017, e da Hauser&Wirth a Los Angeles dal 13/02 al 12/04. Spatial environment in black light (1948/49) by Lucio Fontana showcased at Pirelli Hangar Bicocca in Milan in 2017 and to be showcased by Hauser & Wirth in Los Angeles from February 13 to April 12. 46 _ ULISSE _ febbraio 2020 TESTO Francesca Pini* Se tutto il mondo dell’arte (musei a parte) è diventato una fiera, c’è da chiedersi quale funzione abbiano oggi le gallerie, al di fuori di quel sistema che gioca sulla fibrillazione, sulla competizione fra collezionisti, spinta essenziale per questo tipo di dinamiche indotte. Nel ventennio appena iniziato, i galleristi si trovano di fronte a nuove sfide dovendo intercettare anche nuovi adepti: non basta più allestire mostre nei propri spazi che, oltretutto, danno risultati economici diversi rispetto al vero volano delle fiere, confrontandosi ad una più ridotta platea di acquirenti. Perciò, alcuni tra i migliori galleristi hanno ripensato il loro ruolo adottando strategie diverse, che segnano una svolta, avvicinandosi molto al modello ideale (ed educativo) incarnato dai musei. E il legame di prossimità con la comunità di cui si fa parte, diventa un importante fattore. In sintesi, è la cultura il grande motore per innovare in questo campo. Il filone dei soldi viaggia poi in parallelo. Dagli anni Novanta in poi Larry Gagosian si era imposto “aggredendo” il mercato, vendendo a più non posso e rispondendo perfettamente al binomio arte=potere e alle prerogative dell’industria dell’arte. Oggi però i tempi sono cambiati e questa galleria americana con ben 17 spazi nel mondo (da New York passando per Roma fino ad Hong Kong), la troviamo al 27esimo posto nel ranking internazionale (secondo Art Review Power 100 ULISSE _ febbraio 2020 _ 47

Volantini Alitalia

I volantini più ricercati